Posts by: Carlo Rubini

La legge che porta il nome di una persona stimabile come Luigi Bersani e che riguarda la...

 

Lo “tsunami” di parole, commenti, distinguo, analisi e reazioni prevedibili che ci ha inondato...

 

Ci risiamo con l’Euro e i suoi nemici. Salvini e Grillo hanno poco da distinguersi e smarcarsi...

 

Più d’uno si è chiesto se LUMINOSI GIORNI ha una sua linea politica. Il fatto di alternare temi...

 

La celebrazione della Caduta del Muro di Berlino si sta tenendo oggi ,9 ottobre, un po’ ovunque e...

 

Qualche giorno fa ho pubblicato sulla bacheca del mio profilo Face Book questo post che ripubblico...

 

Il caso Contorta ha fatto emergere, in modo indiretto ma ugualmente piuttosto evidente due...

 

Cosa c’entra il clima atmosferico con i giudizi che ogni persona dà sui fatti storici, politici,...

 

In politica interna e cittadina in un editoriale, in modo forse sin troppo ambizioso, si possono...

 

Ciò che sta accadendo al Senato della Repubblica può servire a chiarire quale tipo di scontro...

 

La prima pagina di LUMINOSI GIORNI raccoglie una serie d’interventi dei nostri collaboratori che...

 

L’affaire Mose ha fatto da detonatore all’esplosione di mille speculazioni politiche (sia nello...

 

La vicenda per i veneziani è nota. La cito a braccio, senza troppi particolari, perché interessa...

 

Che cos’è il politicamente corretto ? E’ il magazzino di analisi, giudizi, obiettivi da...

 

Una cosa è tentare il rinnovamento radicale del sistema politico economico sociale in Italia. E...

 

Il tormentone su che cos’è destra e cos’è sinistra inaugurato da Giorgio Gaber  ormai un...

 

Federico Moro, Franco Vianello Moro, Giulio Giuliani, Emanuele Dal Carlo e Lucio Scarpa hanno...

 

In un momento di crisi come quello che stiamo attraversando la cosa più facile per i partiti e i...

 

Come è dipinto dall’opinione pubblica comune il quadro o i diversi quadri in cui si articola la...

 

Un editoriale che cade in un momento come questo, con il governo guidato da Matteo Renzi che ha...