Archivio Articoli

Qua se non ci fosse, inesorabile, la carta di identità a ricordarti che, all’inizio del ‘68, avevi niente popodimeno che 243 giorni di vita ti verrebbe il...

In questa pagina Bruno Gerolimetto ricorda, mettendole in fila, le principali e se si vuole le più direttamente fruibili conquiste dell’Europa Unita da...

“Chi si ferma è perduto”, così afferma sui Social Network il Ministro degli Interni italiano Matteo Salvini. Anche chi non si ferma mai a riflettere,...

Il 19 ottobre scorso, parlando all’Ateneo Veneto del mio ultimo lavoro, Venezia alla conquista di un impero-Costantinopoli 1202-04, ho fatto...

Parecchi anni fa, all’inizio della mia carriera d’insegnante, contrassi la bizzarra abitudine di tenere spalancata, durante le lezioni, la porta...

L’affaire Cucchi mostra plasticamente come l’Italia sia davvero un Paese con la deplorevole tendenza a guardare il dito che indica la luna e non la luna...

“Nemmeno se avesse rubato i Bronzi di Riace per metterli nel suo giardino al posto dei nani!” Sono queste le parole che hanno espresso meglio di tante...

È sempre più difficile, volenti o SalviDimaio nolenti, non leggere nello sviluppo della Giurisprudenza Comunitaria il segno di un futuro che in parte è già...

Che si siano rimescolate le carte nella storica categorizzazione di destra e sinistra è dimostrato plasticamente in Italia, ci piacciano o meno,...

Sono sempre molto cauto nell’applicare l’etichetta di fascista a chicchessia. Perché di tale etichetta il variegato mondo della sinistra ha (in passato,...

Dal libro “La casa nella Pineta”, di Pietro Ichino, emergono una storia familiare, una ricca e notevole esperienza di vita e di lavoro, e tanti spunti di...

Aspettavo con curiosità i primi passi del “governo del cambiamento”: non credo di essere stato l’unico. All’opposizione prima, in campagna elettorale...

Come molti sanno, ottant’anni fa, furono promulgate in Italia le leggi razziali contro gli ebrei. Un’ignominia senza precedenti, un capitolo tristissimo e...

Ho partecipato ad un talk show su una rete locale in cui si dibatteva (tra altri temi) di migranti. La trasmissione consentiva di ricevere in studio SMS dai...

Avere paura della storia, così lo storico delle religioni rumeno Mircea Eliade descriveva il suo popolo spaventato dai possibili attacchi che potevano...

Calato il polverone emotivo immediatamente successivo alla bocciatura del referendum sulla separazione, analizziamo a mente fredda la sentenza del TAR. Cerco...

Non credevo che sarei mai arrivato a sostenerlo, ma in questo momento uno dei pochi segnali positivi per la società italiana mi pare venga… dagli spot...

Credo che si debba cominciare ad essere davvero preoccupati per il futuro di questo Paese. Per quello che combinano i giallo-verdi sul ponte di comando, che...

E’ ufficialmente iniziata la stagione dei No, almeno in Italia, tuttavia anche in Europa i sì non sembrano affatto prevalere anche se in questo articolo...

La paura è un potente dispositivo di controllo delle masse. Questo lo aveva ben capito il comico Antonio Albanese quando, solo pochi anni fa, interpretava...