SODALIZIO CON IL GIORNALE DEL VENETO

 •  0

By

I lettori da qualche tempo vedono sulla home page di Luminosi Giorni il banner del Giornale del Veneto ( sulla spalla destra, ma devono scorrere un pò verso il basso), con in più la chicca degli articoli che vanno a scorrimento in un visore con il loro titolo ( altrettanto c’è sulla pagina del GdV con la nostra testata e i nostri articoli a scorrimento). Si concretizza così pienamente il sodalizio con questa dinamica testata web padovana, già sperimentata con uno scambio proficuo di articoli (appaiono sulla home di LG e poi il proseguimento attraverso un link sulla testata d’origine e viceversa). Si tratta di un viatico per concretizzare quella rete di testate di area riformista e liberaldemocratica già intrapresa con la dichiarazione d’intenti tra noi e la testata Soloriformisti, a cui oggi proponiamo questo scambio per ora triangolare, se volessero accogliere anche loro il Giornale del Veneto.

Questa rete sarà preziosa nell’immediato futuro, perchè c’è fame di approfondimenti, di analisi, al di là degli slogan urlati e degli schieramenti faziosi. E’ uno spazio che si offre come collettore di proposte possibilmente più costruttive che distruttive e per noi di LG un motivo di soddisfazione raggiunto attraverso il lavoro di qualità di tutti i collaboratori, quelli presenti ancora e quelli che con noi hanno lavorato nel passato e cui va, in quanto Direttore Responsabile, il mio ringraziamento. E visto che sono in vena di ringraziamenti ringrazio il Direttore del Giornale del Veneto Dino Bertocco che si è speso per questa sinergia e l’amico Stefano Lazzari che ha provveduto con competenza tecnica alla realizzazione delle finestre visibili (oddio si dirà così?) delle due testate nelle rispettive home page.

Grazie e…al lavoro

Carlo Rubini (Venezia 1952) è stato docente di geografia a Venezia presso l’istituto superiore Algarotti fino al congedo nel 2016. Giornalista Pubblicista, iscritto all’albo regionale del Veneto e scrittore di saggi geografici, ambientali e di cultura del territorio, è Direttore Responsabile anche della rivista Trimestrale Esodo.